Guida all’uso

In ottemperanza al nuovo DPCM del 3 novembre u.s., a partire dal 5 novembre e fino al 3 dicembre l’Istituto Giapponese di Cultura sospende l’apertura al pubblico.Si comunica agli utenti della biblioteca in possesso di volumi da restituire che la data della restituzione sarà prorogata per tutti i titoli in prestito al 3 dicembre 2020.

Avvisiamo gli utenti della biblioteca dell’Istituto Giapponese di Cultura dell’attivazione di un nuovo servizio di assistenza bibliografica in diretta: CHIEDI AL BIBLIOTECARIO.
Attraverso una semplice finestra di chat i bibliotecari potranno rispondere alle tue domande sulla ricerca di materiali, banche dati e altri strumenti bibliografici. Aiutandoti a sviluppare la strategia migliore per ottenere le fonti scientifiche necessarie per la tua ricerca.
L’utilizzo della chat è quindi riservato solo a domande relative alle vostre ricerche bibliografiche, non verranno accettate domande di carattere generico sul Giappone. La biblioteca, a propria discrezione, potrà non rispondere a domande non pertinenti rispetto agli scopi del servizio.
Il servizio sarà attivo due giorni alla settimana dalle 14:00 alle 16:00 su questa pagina.
Durante il mese di novembre 2020, i giorni in cui lo sportello virtuale sarà attivo saranno 4, 5, 11, 12, 18, 19, 25, e 26.

Ricerca del materiale

(catalogo online OPAC):
Si può effettuare una ricerca del materiale presente in biblioteca. I microfilm e le microfiches, il materiale audio e video, i cataloghi delle mostre, hanno inventari cartacei. I volumi conservati nella biblioteca a scaffale aperto possono essere presi e consultati liberamente, mentre il materiale che si trova nella sala separata e chiusa al pubblico (libri preziosi, arretrati delle riviste accademiche, cataloghi delle mostre), oltre a microfilm, microfiches e materiale audiovideo, deve essere richiesto allo staff di biblioteca da chi desideri consultarli.

Iscrizioni:

L’accesso e la consultazione del materiale sono consentiti a tutti. Per coloro che hanno compiuto i 15 anni e che prevedono di rimanere in Italia per più di tre mesi è possibile iscriversi alla biblioteca e prendere il materiale della stessa in prestito. Per l’iscrizione sono necessari un documento, Euro 16 di deposito cauzionale e di Euro 10 di quota annuale.

Scarica il modulo di iscrizione (Word)

Prestito:

Gli iscritti possono prendere in prestito 4 libri più 4 audiocassette/CD per un periodo massimo di 20 giorni. Se i volumi non sono stati prenotati, telefonando entro la data di scadenza è possibile prorogare il periodo di altri 20 giorni.

Servizio fotocopie:

Il materiale della biblioteca può essere fotocopiato in accordo alla legge sul diritto d’autore. Il costo è di € 0,05 per un foglio formato A4, € 0,10 per il formato A3. È possibile, per i non residenti, inoltrare una richiesta scritta di fotocopie. L’importo dovuto dovra’ essere pagato in anticipo tramite francobolli e verra’ comunicato telefonicamente. Il costo delle copie in questo caso è di € 0,10 a pagina. Il servizio fotocopie è attivo anche per le riviste conservate nelle altre sedi della Japan Foundation, per individuare i quali si può consultare la relativa Union List of Periodicals. (costo: € 0,20 per il formato A4, € 0,40 per il formato A3, a copia)

Altri servizi:

Viene fornita assistenza per ricerche bibliografiche e per reperire informazioni di varia natura relative al Giappone. È possibile inviare una richiesta per posta elettronica, biblioteca (at) jfroma.it o per fax (06-3222165)

Wifi:

La biblioteca dispone di connessione wifi per gli utenti

Per i non residenti è possibile effettuare l’iscrizione e il servizio prestito per corrispondenza. A questo fine bisognerà inviare il modulo d’iscrizione debitamente compilato, insieme alla fotocopia di un documento valido e alla ricevuta del vaglia di Euro 26. La richiesta del materiale
può essere fatta per e-mail o per fax, e il periodo di prestito è esteso a un mese. Le spese di spedizione sono a carico del destinatario.

Regolamento della biblioteca (PDF)