Incontro con Takahama Kan “Dalle pieghe sepolte della storia alle tavole del manga” / 7 giugno 2023 ore 18 editore.miyata 30 Maggio 2023

Incontro con Takahama Kan “Dalle pieghe sepolte della storia alle tavole del manga” / 7 giugno 2023 ore 18

Molti dei lavori di Takahama Kan, in particolare la trilogia di Nagasaki (L’ultimo volo della farfallaLa lanterna di Nyx Memorie dell’Isola Ventaglio), si basano su un lavoro di ricerca e ricostruzione meticoloso e accurato.
L’autrice attualmente sta scrivendo un nuovo manga ambientato nel periodo di Edo e incentrato sulla rivolta di Amakusa-Shimabara del 1637 e sulla repressione del Cristianesimo in Giappone.
Come si legano la documentazione storica e l’attività creativa? L’artista illustrerà il suo metodo di lavoro, raccontando come costruisce i suoi mondi narrativi a partire dalle tracce sepolte che le persone comuni hanno lasciato nella Storia.


“Dalle pieghe sepolte della storia alle tavole del manga” Takahama Kan in dialogo con la traduttrice Ozumi Asuka
Date: mercoledì 7 giugno 2023 ore 18.00
Luogo: Auditorium dell’Istituto Giapponese di Cultura in Roma (Via Antonio Gramsci, 74 00197 ROMA)
Accessibilità: Ingresso gratuito su prenotazione obbligatoria
LE PRENOTAZIONI APRIRANNO DOMANI 1 GIUGNO ALLE ORE 10 SUL CANALE EVENTBRITE DELL’ISTITUTO

A questo link è possibile visionare la trascrizione dell’intervista fatta alla sensei Takahama.


TAKAHAMA KAN
Takahama Kan è nata nel 1977 nella regione di Kumamoto, nel sud del Giappone. Si è diplomata alla Facoltà di Belle Arti dell’Università di Tsukuba. I suoi primi lavori escono per Kodansha e appaiono nella mitica rivista Garo. Dopo poco, si fa conoscere anche all’estero: in Francia vengono pubblicati diversi suoi lavori, tra cui Mariko Parade realizzato con Frédéric Boilet per Casterman.
Con La lanterna di Nyx ottiene l’Excellence Award del Japan Media Arts Festival nel 2018 e il prestigioso Grand Prize del premio culturale Osamu Tezuka nel 2020.
Attualmente è impegnata con una nuova serie di ambientazione storica dal titolo Shishi to botan (‘Leoni e peonie’) per l’editore giapponese Leed Publishing.
Ha inoltre iniziato da poco a lavorare all’adattamento del romanzo Una rosa sola di Muriel Barbery (edito in Italia da e/o), la cui pubblicazione è prevista in Giappone per Leed Publishing e in Francia per Rue de Sèvres nel 2024.
I suoi lavori sono pubblicati in Italia da Dynit Manga, che oltre alla “trilogia di Nagasaki”, costituita da L’ultimo volo della farfalla, La lanterna di Nyx e Memorie dell’Isola Ventaglio, ha presentato al pubblico italiano anche Il gusto di Emma e L’amante.